I pezzi vengono posizionati in ceste e introdotti in un forno apposito dove vengono portati ad una temperatura  di 1030° che avviene in 3 stadi: 1) arrivo a 650° e permanenza per un certo periodo, 2) arrivo a 850° e permenenza per un certo periodo, 3) arrivo a 1030° e permanenza per un certo periodo a seconda della dimensione dei pezzi caricati. dopodiche’ vengono raffreddati velocemente sempre nello stesso forno. tutto il ciclo dura dalle 6 ore alle 6 ore e mezza in base al carico.

Dopo essere stati temprati, vengono rinvenuti in un altro forno alla temperatura di circa 300° per un paio di ore circa. questo rinvenimento viene ripetuto una seconda volta alla stessa  temperatura. la durezza ottenuta e’ di 58/60 hrc. il pezzo rinvenuto non ha bisogno di pulizia in quanto esce senza scorie o altro.

Watt esegue tempra sottovuoto e altri trattamenti specifici per metalli

Watt Srl è un’azienda con sede al civico 3 di Via Giovanni Prunotto a Nichelino, in provincia di Torino. Garantisce diversi servizi, tra cui tempra a induzione in media e alta frequenza, cementazione bagni di sale e tempra, pallinatura, cementazione tempra in atmosfera e, naturalmente, tempra sottovuoto. La ditta, rilevata nel 1975 da Aldo Bernardon, grazie alla competenza e alla lungimiranza della direzione e alle conoscenze dei vari collaboratori, è riuscita a diventare un punto di riferimento per tutto il territorio. Oggi, il signor Aldo è coadiuvato dai figli Gianluca e Claudio; insieme, rivolgono la propria attività a un parco clienti sempre più ampio, che trova in Watt un partner affidabile e sicuro.

L’azienda garantisce lavorazioni precise e consegne puntuali, nel pieno rispetto degli accordi stabiliti col cliente. Nel corso del tempo, per far fronte alle richieste di un bacino d’utenza sempre più esigente, la ditta ha ampliato costantemente la sua dotazione di attrezzature, acquistando macchinari all’avanguardia e dotandosi di una manodopera sempre più specializzata. Ciò ha permesso di migliorare ulteriormente la velocità e i risultati dei trattamenti chimici effettuati.

 

In che consiste la tempra sottovuoto?

La tempra sottovuoto è un trattamento ideato per aumentare la robustezza dei metalli. Ciascun pezzo viene posizionato all’interno di una cesta e introdotto in un apposito forno, nel quale la temperatura raggiunge i 1030 °C. Al termine dei vari step (la temperatura aumenta poco per volta), i pezzi vengono fatti raffreddare nel forno stesso. Il trattamento dura poco più di sei ore. Dopo la tempra, i metalli vengono spostati all’interno di un secondo forno, settato a circa 300 °C.

Al termine delle operazioni, la durezza del metallo ammonta a circa 58/60 hrc. I pezzi non necessitano neanche di pulizia, poiché vengono recuperati già privi di scorie. Con l’espressione tempra sottovuoto si intende, quindi, quel trattamento eseguito all’interno di forni che operano in condizione di vuoto (da qui il nome) che, come mezzo temprante, impiegano l’azoto in pressione fino a 10 bar. Questo trattamento serve ad incrementare la durezza e ad aumentare la resistenza alla deformazione dei metalli.

 

Scegliere Watt vuol dire affidarsi a veri esperti del settore

Watt opera nel settore dei trattamenti termici per metalli da molto tempo. Si rivolge a una clientela ampia e variegata e mira sempre al massimo risultato possibile. La maggior parte dei clienti si rivolge all’azienda da anni, essendo Watt un partner affidabile come pochi. La ditta garantisce, inoltre, lavorazioni e trattamenti precisi ed efficaci, nonché consegne attente alle esigenze del cliente. Se desideri collaborare con un team esperto, che sa come trattare le varie tipologie di metallo, ma soprattutto che sia in grado di onorare tutti gli accordi presi, affidati a Watt.